Weekend con zucca a Murta

Curbitacee? Se come cenerentola non hai altro che una zucca, non sei messo poi così male. Hai provato a trasformarla in carrozza con scarsi risultati? Non ti preoccupare puoi sempre passare da Murta questo weekend 14 , 15 Novembre 2015.
Dalla notte di S.Martino, l’undici novembre, gli uomini del paese si aggirano per i boschi soffiando forte nelle conchiglie, a “corna’ e strie”, per scacciare le streghe che abitano nelle ville. Un baccano forsennato che aveva ed ha un unico scopo, rompere tanto le scatole ai proprietari delle tenute che, per farli tacere, offrivano buon vino e cibo a base di zucca.
Vuoi unirti a loro, guarda qui:

http://www.murtaezucche.it/

Hai una zucca? Prepara una torta.

Torta di zucca

Pasta sfoglia
1 kg zucca gialla
3 uova
1 cipolla
2 porri
200g spinaci
½ bicchiere di olio
7 cucchiaini di maggiorana
20g funghi secchi
100gr di prescinseua (o stracchino)
50g parmigiano
1 noce moscata
sale e pepe
Pulire la zucca, tagliarla a pezzetti e cuocerla nell’olio con trito fine di cipolle e porri in una terrina per una decina di minuti. Versare la purea in una terrina, aggiungere i funghi precedentemente strizzati e tritati, prescinseua, uova, parmigiano, maggiorana, noce moscata, sale e pepe.
Mescolare bene. Con il mattarello tritare due sfoglie.
Coprire il fondo di una teglia con la prima sfoglia, stendere l’impasto e coprire con striscioline di pasta come se fosse una crostata.
Far cuocere in forno caldo a 180° C per una mezz’ora.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *